( da una relazione del Pres. Reg. ANB Veneto)

Ieri alla tradizionale cerimonia che si ripete da oltre un secolo a Cima Grappa sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica a ricordo del 4 agosto 1901 quando il Patriarca di Venezia (poi Papa Pio X°) th_Ossario su Cima Grappainaugurò il Sacello dedicato alla Madonna, i bersaglieri veneti hanno ben figurato davanti a qualche migliaio di persone presenti. Ben 16 vessilli Anb con 38 Fanti piumati; su tutti il Medagliere Veneto scortato dai Consiglieri Biasion e Antoniazzi, con i Presidenti provinciali e Medaglieri di VI Bortolazzo e le Sez.ni di Marostica, Rosà, Valdagno, Bassano del G, il Medagliere di PD con Magro e le Sez.ni di Torreglia e Piove di Sacco, Cecchetto con il Medagliere di TV e le Sez.ni di Vazzola e Mareno di P. , Venezia con Medagliere e il Vicepresidente Toffano e la Sez.ne di Jesolo, Belluno con Feltre, Verona col Presidente th_Via degli EroiCavallaro e gli amici di Loria nostalgici dell’Anb…anche se il plauso maggiore va al Giovanni Bontolin di 91 anni bersagliere della 2° Guerra Mondiale nell’8°Rgt. L’Ossario progettato dallo stesso architetto del Sacrario di Redipuglia, Greppi e dallo scultore Castiglioni, è stato inaugurato nel 1935 e accoglie le salme di oltre 23mila soldati di molte nazionalità, ci ricorda che sul Monte Grappa tra il novembre 1917 e l’ottobre 1918, è stata combattuta una delle più cruenti battaglie di tutti i tempi fra le nazioni europee.

th_ossario

Per questo anche ieri c’era una folla immensa, oltre 50 Gonfaloni e Sindaci, alte Autorità civili e militari, delegazioni straniere e rappresentanti di Associazioni d’Arma di ogni titolo e grado. Anche quest’anno in rappresentanza del Governo, c’era il Sottosegretario alla Difesa On. Rossi (al quale ho portato i saluti del nostro Presidente Cataldi) giunto sul posto aiutato da una stampella perchè reduce da un intervento chirurgico di protesi all’anca.  Più volte la nostra Regione Anb è stata nominata e ringraziata, in particolare lo speaker nazionale degli alpini ha sottolineato la “forza dei bersaglieri”. Si pensi che l’Anb Veneto solo da 2 anni è stata inserita nell’elenco ufficiale degli invitati anche se da sempre i bersaglieri vi partecipano; quest’anno però volevamo superarci. Al termine della Cerimonia, ci siamo recati in corteo lungo la “Via degli Eroi” sulla sommità dell’Ossario dove alcune troupe televisive ci hanno ripreso durante le due “mini corsette” tra due ali di folla plaudente; posizione d’onore abbiamo avuto poi per la commemorazione al cimitero austroungarico. Non paghi di tutto questo, su proposta di Luigi Centa, mezza delegazione si è recata a pochi km di distanza alla Croce del Monte Pertica per commemorare i bersaglieri del 23° Reparto d’assalto Fiamme Rosse (nel G.G. non si chiamavano cremisi) che si immolarono nel 1918; dopo una scarpinata in mezzo al bosco siamo giunti sulla Cima ed è stata improvvisata una piccola Cerimonia con deposizione di un mazzo di fiori e alcune allocuzioni di rito, il tutto accompagnato dalle note dell’Inno di Mameli e dal Silenzio con lettura della nostra Preghiera. 

th_M. Pertica 2

 Una nota a parte la meritano però 6 bersaglieri “veneti” partecipanti al Pellegrinaggio “Il Cammino di S.Vittore” che si sviluppa attraverso le montagne con un percorso di km 43. I nostri marciatori, partiti il sabato all’alba con cappello piumato in testa, si sono fatti 36 km fino al campo base e poi la domenica altri 7 km per raggiungere il Sacrario di Cima Grappa. Questi sono: il Presidente provinciale di Vr Cavallaro con il gen. Scollo e il fotografo Sanna, il Consigliere regionale Saraggi, e i feltrini Centa e Da Poz. Nonostante il grande sforzo, sono giunti stanchi ma felici e a loro ho tributato la posizione d’onore dietro il Medagliere regionale durante la parata lungo la “Via degli Eroi”. COMPLIMENTI RAGAZZI, ORGOGLIO VENETO.

th_marciatori

Un giornata fantastica, unica e indimenticabile per tutti…e lasciatemi dire anche da record visti i grandi numeri esibiti dal Veneto. Grazie ancora tutti, W l’Italia, W i Bersaglieri veneti. 

 Il Presidente Anb Regione Veneto                                                                                                         Bers. Antonio Bozzo

A seguire altre foto della manifestazione

th_braciere

th_bers. veneti

th_M. Pertica 1