“Il 16 ottobre 1866 l’Esercito Italiano entrò in Verona attraverso Porta Vescovo, restituendo la nostra città alla Nazione Italiana. Alla sua testa il 23° e 25° Battaglione Bersaglieri! Comune e Anb Verona posero, 16 ottobre 2016”

Questo il testo riportato sul Monumento che domenica è stato inaugurato a Verona in ricordo dei fatti di 150 anni fa; non poteva esserci occasione migliore come prima uscita ufficiale del Medagliere regionale e del suo veronaDirettivo dopo il Congresso regionale di sabato. Mi unisco quindi alle parole del Presidente provinciale Cavallaro (vi inoltro la relazione che egli ha trasmesso ai bersaglieri veronesi) ringraziando anch’io gli organizzatori e i tanti vessilli presenti (ben 20 tra labari e Medaglieri  Anb, e 5 di consorelle associazioni d’arma) un vero raduno cremisi anche se a cura di Assoarma Verona. Grazie, complimenti ancora  e cordiali saluti.

Il Presidente Anb Regione Veneto Bers. Antonio Bozzo

Carissimi amici,

un grazie di cuore a tutti voi che oggi avete impreziosito ed esaltato con la vostra presenza, questa importante cerimonia nella città di Verona. Un doveroso ringraziamento alla Sezione di Verona organizzatrice dell’evento in collaborazione con AssoArma Verona che ha fornito anche lo speaker Pellegrini. Grazie al comune di Verona che ha fatto in modo che si riesca a fare questa cerimonia e grazie a tutte le autorità presenti. (non le cito perchè non le conosco tutte)

I Bersaglieri ancora una volta sono stati indiscussi protagonisti, alla cerimonia e soprattutto in Piazza Brà, dove grazie alla Fanfara di San Donà di Piave, magnifica, abbiamo avuto per un’ora circa, più pubblico della casa di Giulietta e dell’Arena.

Ringrazio dunque, oltre alla Sezione di Verona già citata, tutte le Sezioni presenti della nostra Provincia e quelle arrivate da Veneto e Lombardia. Un ringraziamento speciale al nostro Presidente ANB Veneto Antonio Bozzo, arrivato con il Medagliere Regionale e con i Consiglieri Scabio, Saraggi e Nicoli grande Alfiere Regionale, ringrazio i Presidenti Provinciali che hanno impreziosito la nostra festa, Panin di Rovigo, Magro di Padova, Peloso di Belluno, Medagliere di Vicenza (portato dal cons. Saraggi) e il Gen. Raffaele De Feo Presidente Provinciale di Mantova. Ringrazio il Bers. Fiorini che si è prestato come Alfiere Provinciale e il Bers. Sanna fotografo ufficiale della nostra Provincia. Cosa dire di più, tanti amici miei ma soprattutto amici dei Bersaglieri della nostra Provincia Bersaglieresca che quando viene chiamata a fare qualcosa di importante si muove come un’unica grande Sezione regalando così grandi emozioni al pubblico ed al sottoscritto. Ho avuto il piacere di vedere alcuni componenti della Fanfara “la Scaligera” che indossato il cappello piumato, hanno partecipato e corso con noi. Bravi!! Nella speranza di non aver dimenticato nessuno, vi saluto e Bersaglierescamente vi Abbraccio “

Il Presidente Bers. Marco Cavallaro

(A seguire alcune immagini della cerimonia )

th_tosi

th_porta-vescovo

th_monumento